Recupero password

Scopri cos'è!

PICENO PASS

Scarica subito l'applicazione!

PICENO APP

Scarica subito l'applicazione!

PICENO APP

Piceno Pass ti offre i migliori vantaggi per la tua vacanza

VANTAGGI

Scopri tutte le attrazioni del Piceno!

ATTRAZIONI

Gli eventi più importanti del Piceno

EVENTI

Montefiore dell’Aso

I resti di cinta muraria muniti di porte e sei torrioni risalenti ai sec. XV e XVI fanno di Montefiore Dell’Aso un tipico borgo medioevale con incantevoli scorci e preziose testimonianze del passato storico-artistico. Dopo aver ammirato il panorama offerto dal Belvedere De Carolis, attraverso la porta Aspromonte si accede nel centro storico ricco di palazzi storici in cui domina la Collegiata di Santa Lucia e in cui la Sala Adolfo De Carolis rappresenta una tappa fondamentale. Grazie al suo soffitto ornato di eleganti monofore trecentesche trilobate, ai bozzetti ad olio su tela che il maestro preparò per il Palazzo del Podestà a Bologna, a disegni a penna e a matita sanguigna e a diverse xilografie originali, quest’ultima dona ai visitatori ineguagliabili sensazioni. Una distribuzione di tombe con successioni cronologiche di materiali in ceramica, in rame, in bronzo e in ferro caratterizzano la zona limitrofa al centro storico in cui sorge anche la chiesa di San Filippo Neri. Una peculiarità di Montefiore dell’Aso è la contrada "li Grotti" che annovera importanti testimonianze di necropoli romane del I e II sec d.C. con grotte ad ogiva e nicchiette-deposito di urne cinerarie. Per gli amanti dell’arte, il Polo Museale di San Francesco riserva preziosissime opere tra cui le tavole rimaste del polittico di Carlo Crivelli, la raccolta di opere di Domenico Cantatore e un’ampia documentazione didattica/ fotografica oltre che oggetti e attrezzi della civiltà contadina di uso domestico-rurale, tra cui un telaio e un torchio dell'800.


Copyright © 2012 Sunsharing S.r.l. - P.IVA n. 02115560449 - Dati aziendali - Credits - Sitemap